Nuova truffa auto con implicazioni nella Repubblica di San Marino

Una truffa nel settore del commercio delle auto, scoperta dalla Guardia di Finanza di Ravenna, avrebbe addentellati anche nella Repubblica di San Marino, attraverso la Camos, società di diritto sammarinese.
Ne tratta L’Informazione di San Marino.
Della società Camos farebbe parte Alberto Camosetti, che figura appunto fra gli indagati.

Giro di affari: 2milioni di euro.

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy