Parco Ausa, Festa dei Moderati, dibattito di ieri sera

Nutrito dibattito ieri sera al Parco Ausa, organizzato dall’Unione dei Moderati della Repubblica di San Marino (Popolari Sammarinesi – Alleanza Nazionale Sammarinese) nell’ambito della loro festa.


Ottimista il Segretario agli Esteri Antonella Mularoni. Gli accordi con l’Italia in materia finanziaria e valutaria, ma anche quello sulla doppia imposizione fiscale, sono praticamente pronti. La trattativa è ormai completata e la firma è attesa a giorni. ‘Auspicabilmente prima delle vacanze’ ha sottolineato.

Ma il testo non sarà diffuso in anticipo, ha dichiarato con fermezza, per evitare incresciose fughe di notizie che mal dispongono gli interlocutori esterni durante il negoziato e che mettono in grande difficoltà San Marino, il cui potere contrattuale è ancora molto basso. Ha rassicurato in ogni caso che l’Italia non pretenderà nulla in termini di fiscalità. In altre parole, la negoziazione avviene su materie quali esterovestizione, normativa madre – figlia, e scambio di informazioni. La fiscalità rimane materia sovrana di ogni Stato e, quindi, per San Marino, elemento di attrattiva per nuove imprese e investimenti seri.

Vedi comunicato Unione Moderati

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy