Patrimoniale: dal 2 al 30 settembre e’ attivo il servizio CSU

Il servizio sarà effettuato presso la sede CSU a partire da lunedì 2 settembre fino a lunedì 30 settembre 2013, con i seguenti orari:

– dal lunedì al venerdì dalle 8,30 alle 12,30 e dalle 14,30 alle 18,00;

– il sabato mattina dalle 8,30 alle 12,30.

I dichiaranti sono tenuti alla consegna dei documenti, di seguito indicati, e a compilare e firmare la delega, una per ciascun dichiarante (non sono tenuti alla sottoscrizione della delega coloro che già in passato si sono avvalsi dei servizi CSU per la dichiarazione dei redditi). I moduli di delega, eventualmente necessari, sono disponibili presso l’ufficio di Segreteria della CSU.

Ricordiamo che, come per la dichiarazione dei redditi, i soggetti interessati non devono recarsi all’Ufficio Tributario per la consegna del materiale cartaceo, in quanto a ciò provvederà direttamente la CSU attraverso la trasmissione telematica.

L’attivazione della Procedura di Autocertificazione per il ricalcolo dell’imposta è consentita solo ed esclusivamente tramite procedura informatica ed è indispensabile in qualsiasi caso spetti l’applicazione di detrazioni o abbattimenti, come pure nel caso in cui, a seguito dell’applicazione degli stessi abbattimenti, non si debba pagare alcuna imposta.

Le Organizzazioni sindacali hanno deliberato, come per il servizio di dichiarazione dei redditi, di richiedere ai propri iscritti, siano essi lavoratori dipendenti o pensionati, un contributo simbolico di €. 5,00 a compensazione dei costi materiali sostenuti e per la conservazione della documentazione cartacea.

Per i non iscritti i costi saranno indicati in apposito listino affisso nella sala di ricevimento.

Sia il contributo per gli Iscritti che il costo per i non iscritti verranno richiesti esclusivamente se sarà riscontrata la necessità di attivare la Procedura Informatica di Autoliquidazione. Sarà invece fornito gratuitamente il servizio di consulenza ed informazione.

Gli iscritti alle Confederazioni sindacali, al momento della consegna dei documenti, sono tenuti a presentare la tessera di iscrizione a CSdL o CDLS.

Per effettuare tali adempimenti attraverso i servizi messi a disposizione dalla Centrale Sindacale Unitaria, ogni dichiarante è tenuto a presentarsi con la seguente documentazione:

– Prospetto di calcolo;

– Cedolino di pagamento;

– Codici ISS di figli, genitori, nonni e nipoti se presenti nel nucleo familiare o solo di figli, genitori e coniuge separato se risiedono in un’abitazione di proprietà del soggetto Dichiarante;

– Codici Operatore Economico proprio o dei figli e dei genitori nel caso di proprietà di fabbricati o terreni agricoli in cui a sede l’attività economica o professionale;

– documento di riconoscimento (patente o carta d’identità).

 

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy