Patto per San Marino e’ morto. Angela Venturini (Moderati)

Il mondo politico nella Repubblica di San Marino è in ebollizione, con i partiti alla ricerca affannosa di aggregarsi con questo o quell’altro,  per non trovarsi isolati ad affrontare le elezioni considerate imminenti, mentre il  Patto per San Marino, maggioranza in Consiglio Grande e Generale, ufficialmente è tutto impegnato ad approvare, in una  confusione colossale, la riforma fiscale, mentre c’è chi ne ha annunciato la morte.

Il primo partito ad annunciare la morte del Patto, dall’interno dello stesso Patto, è stato nuovo Partito Socialista.

Oggi, sempre dall’interno del Patto, è la volta dei  Moderati. I Moderati  si sono espressi attraverso Angela Venturini che del Patto era, di fatto, la portavoce.
Lo si apprende da Smtv San Marino.

Molti incontri ufficiosi, pochi ufficiali, come il direttivo dei Moderati, che ha fatto il punto sugli incontri con il Partito socialista e l’Unione per la Repubblica, “andati in maniera positiva” conferma Angela Venturini, che annuncia confronti anche con le espressioni della società civile. “Stiamo nel patto sempre coerenti e rispettosi – ribadisce la Venturini, per lavorare per il paese anche se di fatto il Patto non c’è più”. Sulle strategie consiliari annuncia: “ noi voteremo la riforma tributaria così com’è, tutto il resto sarà da vedere”.

 

 

 

ASCOLTA IL GIORNALE RADIO DI

OGGI

OGGI I

GIORNALI PARLANO
DI

Webcam
Nido del Falco

Meteo San
Marino di N. Montebelli

Vignette

di Ranfo

Accadde oggi, pillola di
storia

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy