Pedini Amati inaugura il Wine Buyers Summit di San Marino

“Si è aperta nella mattinata di ieri al Centro Congresso Kursaal e si concluderà domani sera, la prima fiera internazionale in presenza post-Covid dedicata ai produttori italiani di vino e all’export: il Wine Buyers Summit”.

Lo annuncia un comunicato stampa. “L’appuntamento è stato inaugurato dal Segretario di Stato per il Turismo Federico Pedini Amati con il tradizionale “taglio del nastro” e con un breve saluto di benvenuto agli ospiti delle 98 cantine che hanno scelto di esporre a San Marino e ai numerosi importatori giunti sul Titano per l’occasione.
L’evento, patrocinato dalla Segretario di Stato al Turismo, Poste, Cooperazione ed Expo della Repubblica di San Marino, organizzato da Sandroni International srl e WTFoodExpo, è dedicato in modo specifico ai professionisti, primo evento mondiale in presenza business-oriented, con espositori di prestigio, selezionati e profilati.
98 cantine italiane espongono sui tre giorni per buyers da 15 differenti paesi: Stati Uniti, Brasile, Svezia, Olanda, Bulgaria, Cina, Germania, Canada, Danimarca, Giappone, Francia, Svizzera, Russia, Ucraina, Emirati Arabi.
Un’iniezione di energia e di risorse per i produttori italiani, dopo un anno e mezzo di assenza di eventi fieristici; una necessità confermata dall’alto numero di adesioni e dal sold out dei posti disponibili, raggiunto in poche settimane.
La struttura che ospita la manifestazione, il Centro Congressi Kursaal è gestita con il massimo scrupolo sul fronte delle norme anti-contagio: distanziamento di almeno 1,8 metri, mascherine, guanti, materiale usa e getta, sanificazione continua e a fine giornata, oltre alla divisione degli espositori, scaglionati nelle tre giornate: 32 espositori il primo giorno, 33 oggi e domani.
L’auspicio dell’organizzazione è ovviamente quello di rendere l’appuntamento sammarinese un appuntamento fisso da ampliare ed evolvere nel tempo.

Federico Pedini Amati (Segretario di Stato per il Turismo): “Ho inaugurato con grande piacere questo evento dedicato al business dell’export del vino. La ripartenza degli eventi passa anche dalle iniziative come questa che, in sicurezza, hanno portato in territorio un importante numero di aziende e di persone, sfruttando le nostre strutture alberghiere, i ristoranti, i trasporti e ovviamente, il nostro Centro Congressi. Debbo dire che il successo dell’evento ha stupito anche me, con i numeri di questa edizione, che non dimentichiamo, deve tenere conto delle limitazioni dettate dall’emergenza, pensare ad un’evoluzione importante per il futuro è quanto meno doveroso! Grazie dunque a tutti gli organizzatori”.

Caro lettore, Libertas mai come ora svolge un servizio pubblico importante per tutta la comunità. Se apprezzi il nostro lavoro, da 20 anni per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per aiutarci in questo momento straordinario. 
 
Anche un caffè alla settimana per noi può fare la differenza.
 
Puoi usare Paypal cliccando qui:
 
 
oppure facendo un bonifico con causale DONAZIONE all’IBAN intestato a Libertas:
 
SM78R0606709802000020148782
 
Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy