Pennabilli (Rn). Maxi furto in azienda, proprietario insegue i ladri e recupera il bottino. Corriere Romagna

Pennabilli (Rn). Maxi furto in azienda, proprietario insegue i ladri e recupera il bottino. Corriere Romagna

Lucia Paci – Corriere Romagna: Colpo grosso nella notte tra mercoledì e giovedì nella sede di Ca’ Romano della ditta Stefani che commercia attrezzature per agricoltura e giardinaggio / Insegue i ladri e recupera il bottino / La vittima: «Sono allibito. Hanno vuotato una vetrina in meno di tre minuti»

È successo nella notte tra mercoledì e giovedì. I malviventi si sono introdotti nella sede della ditta Stefani Luciano di Ca’ Romano che commercia attrezzature per agricoltura e giardinaggio. Dopo aver svuotato tutti i camion e le cisterne di gasolio, in sosta nel piazzale, attorno alle 4 hanno sfondato la vetrina usando un camioncino come ariete e hanno fatto razzia di motoseghe e altri materiali per un valore di oltre 65mila euro. L’allarme ha svegliato il proprietario che vedendo i ladri ancora in azione si è precipitato all’inseguimento del furgone rubato, dopo aver avvertito i carabinieri. I malviventi, almeno tre, prima hanno tentato di bloccare Stefani chiudendogli la strada e, armati di bastoni e spranghe, hanno iniziato a colpire la macchina su cui viaggiava. Nel frattempo in suo aiuto sono arrivati i famigliari. I ladri, nel tentativo di scrollarsi di dosso gli inseguitori, hanno imboccato una carraia di campagna ma, muovendosi a fari spenti per non farsi localizzare, sono usciti di strada danneggiando una ruota del furgone. Così hanno deciso di proseguire la fuga a piedi. Le loro ricerche sono continuate fino alle 10 di giovedì, senza risultato.

Stefani ha recuperato quasi tutta la refurtiva, limitando i danni a circa 5mila euro in contanti, oltre alla cassa scassinata. (…)

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy