Permanenza dei profughi ucraini a San Marino, il segretario Beccari propone la proroga di ulteriori 5 mesi

Proposta dal segretario Beccari la proroga di 5 mesi per la permanenza dei profughi ucraini sul Titano, attualmente 190

Sono dai 190 ai 200 i profughi ucraini attualmente ospitati sul Titano. È lo stesso segretario agli Esteri, Luca Beccari, a rendere noti i dati durante la conferenza stampa del Congresso di Stato. A fine mese inoltre scade il permesso speciale di soggiorno di tre mesi prolungabile di altri tre mesi, misura presa nel mese di marzo, per cui lo stesso Beccari ha portato in Congresso di Stato la proposta di estendere di ulteriori cinque mesi la possibilità di restare in Repubblica per i soggetti già presenti in territorio. Viene però ridotto da 300 a 200 il tetto massimo di persone che potranno beneficiare delle misure di accoglienza, tetto massimo che riguarderà eventuali nuovi arrivi. (…)

Articolo tratto da L’Informazione di San Marino

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy