Playoff regionali Eccellenza, il Victor San Marino cerca riscatto contro il Colorno tra le mura amiche dello Stadium di Serravalle

Il Victor San Marino vuole riscattarsi immediatamente dopo l’immeritata sconfitta ottenuta a Castenaso.

Gli uomini di mister D’Amore avranno pochi giorni a propria disposizione per ritrovare le energie e la motivazione in vista della prossima sfida dei playoff regionali tra le seconde classificate dell’Eccellenza Emilia Romagna.

Il prossimo club avversario del Victor San Marino sarà il Colorno, seconda forza del girone emiliano-romagnolo A dell’Eccellenza con 59 punti ottenuti in 28 partite, 3 in meno del Cittadella Vis Modena capolista dello stesso raggruppamento. Gli emiliani, inoltre, vantano in rosa giocatori di un certo livello come il difensore Alessandro Bastrini (ex Sampdoria, Modena, Sassuolo, Salernitana, Vicenza, Novara, Cagliari, Ternana, Catania, Cremonese e Reggiana), i centrocampisti Matteo Arati (ex Reggiana e Pro Patria) e Abdoul Fatahou Bandaogo (ex Lentigione, Varesina, Virtus Castelfranco e Fidenza), e gli attaccanti Cristian Altinier (ex Mantova, Cittadella, Verona, Portogruaro, Benevento, Como, Ascoli, Padova e Reggiana) e Milos Malivojevic (ex Renate, Vicenza e Savoia).

Capitan Barone e compagni, nonostante le premesse, sono comunque pronti e carichi di entusiasmo per la partita di domenica 8 maggio 2022 (fischio d’inizio ore 16.30), mentre la società sammarinese presieduta da Della Balda si aspetta di vedere tantissimi tifosi sostenere la squadra e “colorare” di biancazzurro, con maglie, sciarpe e bandiere,  il San Marino Stadium di Serravalle.

Gianni D’Amore, allenatore del Victor San Marino, dichiara: “Avevo a mia disposizione 13 giocatori per la prima partita dei playoff regionali, dunque non mi sono affatto sentito in emergenza. Abbiamo disputato una buona partita a Castenaso, eccetto i primi 20 minuti di gara dove siamo partiti male e gli avversari ci hanno punito subito. Abbiamo preso gol su due situazioni che sapevamo di poter subire, ciò mi fa un po’ arrabbiare ma il calcio è anche questo. Quella contro il Colorno sarà una partita totalmente diversa da quella disputata a Castenaso: analizzeremo bene in questi giorni quello che non siamo riusciti a fare allo stadio ‘Negrini’ per cercare di fare meglio nella gara di ritorno il prossimo 15 maggio. Ritengo che sia un orgoglio per tutti poter vedere il Victor San Marino che tenta di approdare in serie D: più gente verrà a sostenerci domenica 8 maggio al San Marino Stadium di Serravalle, più noi saremo contenti di ciò”.

Benjamin Boccioletti, terzino del Victor San Marino, afferma: “Tutti noi abbiamo dato tutto a Castenaso, ma ciò non è bastato. Tolti i primi 20 minuti di gara in cui siamo stati un po’ in bambola, il resto della partita l’abbiamo gestito alla grande. La prestazione mia e dei miei compagni di squadra è stata ottima al ‘Negrini’, ma abbiamo perso per un episodio nella ripresa. C’è sempre bisogno del sostegno di tutti i nostri tifosi, li aspettiamo numerosi questa domenica al San Marino Stadium di Serravalle! Anche contro il Colorno dovremo gettare il cuore oltre l’ostacolo e giocare la partita fino alla fine, limitando al massimo il nostro club avversario”.

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy