Ravenna. Scontro tra due navi: 2 morti e 4 dispersi. Il Resto del Carlino

Il Resto del Carlino: Scontro fra navi, una va a fondo / Morti e dispersi davanti a Ravenna / A picco mercantile turco. Due le vittime, si cercano quattro marinai

LE SPERANZE di trovare vivi i quattro marinai turchi dispersi dalla mattina di ieri sono ridotte al lumicino ma le ricerche, dopo la pausa notturna, proseguiranno per tutta la giornata odierna. La collisione tra i due mercantili un cargo turco poi affondato e uno del Belize è avvenuta a tre miglia dalla costa ravennate: alle 8,40 è stato lanciato il Mayday e si è messa in moto la macchina dei soccorsi. Cinque marinai turchi sono stati tratti in salvo e sono ricoverati all’ospedale di Ravenna in buone condizioni, mentre altri due, sempre dello stesso mercantile, non sono sopravvissuti. Una delle vittime è un ingrassatore di 27 anni, Emrah Karadas, dell’altra si stanno cercando i documenti. Il cargo turco, Gokbel, con 11 marittimi a bordo e un carico di fertilizzanti stava puntando sul porto di Ravenna per attraccare alla banchina Nadep, mentre l’altro mercantile battente bandiera del Belize con nove membri di equipaggio, tutti siriani era appena salpato dalla medesima banchina alla volta di Porto Nogaro, nell’Udinese, dopo avere scaricato del concime. La collisione, un incidente unico nel suo genere al porto ravennate, sembra sia avvenuta tra la prua dell’imbarcazione battente bandiera del Belize e la poppa della nave turca. Quest’ultima ha cominciato a imbarcare acqua molto velocemente e nell’arco di pochi minuti è colata a picco in un fondale di circa 15metri. L’imbarcazione si è adagiata con la poppa, mentre la prua è rimasta fuori dall’acqua. (…)


Foto: tgcom24

 

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy