Riccione: Arrestato ladro tunisino per furto ad una turista

La scorsa notte un ladro ha rubato una borsa in spiaggia ma è stato bloccato e arrestato dalla polizia che stava svolgendo vari controlli sull’arenile di Riccione.

Un 20enne tunisino ha sottratto una borsa a una turista olandese che stava facendo il bagno in mare.

Dentro la borsa c’erano ancora la macchina fotografica e 250 euro in contanti della legittima proprietaria.

Il malvivente staniero è stato perquisito dagli agenti che gli hanno trovato addosso 8 grami di droga (marijuana e hashish) già divisi in dose.

A carico del giovane furfante c’è anche un ordine di allontanamento emesso dal questore di Forlì.

Il tunisino, rinchiuso in carcere in attesa di un regolare processo, ha detto che la borsa gli era stata consegnata da un conoscente, che la macchina fotografica e i soldi erano i suoi e che i poliziotti gli hanno messo addosso la droga.

A causa di queste dichiarazioni scottanti il nordafricano ora rischia un’incriminazione per calunnia.

Fonte: “Il Corriere di Romagna”

 

 

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy