Riccione (Rn). Spaccata alla Comet, razzia di cellulari, computer e tablet. Corriere Romagna

Lucia Paci – Corriere Romagna: Stesse modalità usate per svaligiare il centro Chiari a Rimini. Il titolare: «Probabilmente sono bande che si spostano e prendono di mira alcune tipologie di attività» / Negozio di elettronica, altra spaccata / Presa di mira nella notte la Comet di viale Giulio Cesare: razzia di cellulari, tablet e computer

RICCIONE. Ancora una spaccata a un negozio di elettronica. Nella notte tra domenica e lunedì è toccato alla Comet di viale Giulio Cesare. Proprio la notte dopo, tra lunedì e martedì, è successo con analoghe modalità da Chiari, a Rimini. Anche nel furto di Riccione i danni sono stati ingenti: i malviventi hanno fatto razzia di telefoni cellulari, tablet, computer e macchine fotografiche per un valore che deve essere ancora quantificato ma che è stimato in diverse migliaia di euro. «Sono stati rapidissimi – racconta il titolare -. In pochi minuti hanno spaccato la vetrata dell’ingresso e gli espositori e poi hanno fatto razzia». Non è stato un “lavoro” semplice: prima di sfondare la porta di ingresso con un tombino divelto dalla strada, i balordi hanno scardinato la serranda a protezione del vetro. Nel frattempo è scattato anche l’allarme ma in poco più di tre minuti i ladri hanno avuto modo di fare tutto. Sono arrivate sul posto sia una guardia giurata che una pattuglia dei carabinieri ma i ladri si erano già dileguati facendo perdere le loro tracce. (…)

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy