Riccione. Verso le primarie del Pd, ma senza nessun candidato alternativo a Massimo Pironi. NQ di Rimini

Simona Cesarini – NQ di Rimini: All’assemblea comunale di lunedì sera nulla di fatto sull’eventuale sfidante del sindaco alle primarie / Maggioranza in corto circuito nella Perla / Ubaldi non ufficializza la candidatura e si trincera dietro al silenzio. Il partito spaccato / Pironi traccia il bilancio del lavoro svolto: “Disponibile a confrontarmi sui contenuti”

La vittoria di Massimo Pironi nel 2009

RICCIONE. Incertezza e buio profondo in casa Pd. C’era molta attesa lunedì sera per l’Assemblea Comunale che ha chiamato a raccolta oltre un centinaio di iscritti. Andava approvato il regolamento per le primarie previste il 2 marzo in vista delle prossime amministrative del 25 maggio. E soprattutto c’era attesa per il discorso di Fabio Ubaldi, segretario del Pd e di una sua ufficializzazione alla candidatura a sindaco attraverso le primarie lanciando la sfida all’attuale sindaco Massimo Pironi. Aspettative sfumate perché Ubaldi non ha parlato né ha comunicato la sua disponibilità allacandidatura. I tempi sono stretti: il 24 gennaio parte la raccolta delle firme necessaria per le candidature da presentare entro il 31 gennaio. Nell’ala del partito ostile al primo cittadino c’è fibrillazione mentre si cercano nomi da mettere sul piatto nel caso Ubaldi non desse la sua disponibilità alla corsa elettorale. Altrimenti addio primarie. (…)


Massimo Pironi, tornerà sindaco per il 2014-2019?

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy