Rifiuti di San Marino: Maurizio Parma (Lega Nord), interroga la Giunta Emilia Romagna

Si allarga nel consiglio regionale dell’Emilia Romagna il fronte dei politici che presentano interrogazioni alla Giunta in merito all’accordo sottoscritto con la Repubblica di San Marino in materia di rifiuti.
Dopo Antonio Nervegna (Forza Italia) che è intervenuto

nel Consiglio Regionale
ed anche
sui giornali, adesso è la volta di Maurizio Parma (Lega Nord).

Parma, a quanto pare, vuole conoscere l’esatta quantità e la tipologia dei rifiuti esportati dalla Repubblica di San Marino e dove e con quali modalità verranno smaltiti nell’Emilia Romagna.

In sostanza l’ostilità verso la Repubblica di San Marino e comunque verso l’accoglimento in genere di rifiuti nella Regione Emilia Romagna provenienti dall’esterno è palpabile.

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy