Rifiuti speciali: San Marino è alla emergenza. Si punta sulla Toscana

È emergenza rifiuti nella Repubblica di San Marino. Almeno per quanto riguarda i rifiuti speciali.
Scrive David Oddone su L’Informazione di San Marino: ‘rifiuti che erano stoccati in appositi contenitori all’interno dell’ospedale … hanno necessità di un nuovo sito, che fa bella mostra di sé fuori dalla struttura‘. In sostanza i rifiuti vengono accumulati in un container arrivato qualche giorno fa davanti all’Opsedale di Stato.
Altra novità: San Marino non tratta più per i rifiuti con le regioni circonvicine, Emilia Romagna o Marche, ma con la Toscana. E precisamente con la Provincia di Arezzo.
Lo si apprende da una dichiarazione del dr. Aldo Arzilli: ‘da quando all’inceneritore di Rimini non accettano più i nostri rifiuti speciali, per smaltire gli scarti dell’ospedale ci siamo dovuti rivolgere a una ditta, la Sameco, che li trasporta in un sito apposito in Toscana, ad Arezzo. C’è stato tuttavia qualche problema con la Provincia di Arezzo tanto che abbiamo dovuto sospendere il trasporto dei nostri rifiuti‘.

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy