Riforma della Pa a San Marino, arroganza del governo secondo Riforme e Libertà

La coalizione Riforme e Libertà, minoranza in Consiglio Grande e Generale, denuncia come arrogante l’atteggiamento tenuto oggi da Patto per San Marino e in particolare da Valeria Ciavatta, Segretario di Stato per gli Affari Interni, nella Commissione consiliare Interni, ove si trattava della riforma della Pubblica Amministrazione.

La Commissione è stata convocata in tutta fretta venerdì scorso all’insaputa dei Consiglieri di opposizione ai quali l’avviso è giunto solamente lunedì 18, alla vigilia di tre giorni intensi di sedute consiliari caratterizzati da dibattiti su argomenti complessi come la vicenda della Cassa di Risparmio e degli accordi di collaborazione finanziaria con l’Italia, ma – quel che è più grave – sono stati iscritti all’ordine del giorno quattro importanti progetti di legge sulla Pubblica Amministrazione, che meritano una discussione approfondita nel merito dei singoli aspetti che ogni provvedimento affronta‘.

vedi comunicato

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy