Riforma Pa: dai “mansionari” ai “profili di ruolo”

Valeria Ciavatta, Segretario di Stato per gli Affari Interni, ha comunicato in conferenza stampa che la trattativa con le Organizzazioni Sindacali per riforma della Pubblica Amministrazione sta procedendo come da programma secondo alcune linee guide ormai condivise. Ad esempio, i vecchi “mansionari” lasceranno il posto ai “profili di ruolo”, per arrivare a superare la “titolarità del posto”, elemento cardine della vecchia organizzazione.

Sono previsti accorpamenti di servizi.

La riforma sarà portata avanti non con l’apporto di consulenti esterni, ma attivando gruppi di lavoro appositi all’interno della stessa Pubblica Amministrazione.

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy