Rimini. Aggredito con una bottiglia mentre si apparta in spiaggia. Corriere Romagna

Corriere Romagna: Ferito mentre si apparta in spiaggia
/ Senegalese affrontato con un coccio di bottiglia da due sconosciuti

RIMINI. Aggredito con una bottiglia mentre si apparta in spiaggia con una ragazza. Vittima dell’aggressione avvenuta l’altra notte un giovane senegalese residente in provincia di Bergamo.

Il ventenne, secondo quanto è stato possibile ricostruire fino a questo momento, dopo aver trascorso tempo in un noto locale di lungomare Tintori dove si era presentato solo, è uscito in compagnia di una graziosa ragazza dai lineamenti europei. Ed assieme a lei, in atteggiamenti inequivocabili, ha attraversato la strada per raggiungere la spiaggia dove, presumibilmente, avrebbero cercato un po’ di intimità. Progetto che a cavallo delle 4 è stato mandato a monte dalla comparsa di due “sconosciuti” che lo hanno affrontato e apostrofato. Uno dei due, ha quindi “estratto” un coccio di una bottiglia appena rotta, per dargli una lezione, e lo ha colpito all’addome, a un braccio e al collo prima di darsi alla fuga perchè “spaventato” dalle grida della ragazza. Soccorso da un’ambulanza del 118, il giovane è stato trasportato al pronto soccorso dell’Infermi dove è stato medicato e giudicato guaribile in una decina di giorni, salvo complicazioni. (…)

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy