Rimini. Al via il restauro del Teatro Galli. Nuovo Quotidiano di Rimini

Nuovo Quotidiano di Rimini: Parte il primo stralcio di interventi per il recupero della storica struttura, il restauro sarà completato entro il 2016 / Teatro Galli, oggi il via ai lavori / Positive le reazioni degli ambulanti dopo il primo sabato nell’area di piazzale Gramsci / Celli (Anva Confesercenti): “Dai riminesi una risposta importante, la strada è quella giusta” 

RIMINI – Si parte. Prenderà il via oggi il primo stralcio di interventi veri e propri di ristrutturazione e recupero del Teatro Galli, così come previsto dalla scheda di progetto approvata dalla giunta comunale lo scorso 24 settembre che, tra le altre cose, prevede di anticipare l’utilizzo di parte della struttura prima che si possa ufficialmente inaugurare. Per la fine del 2014, se non ci saranno intoppi, Rimini avrà dunque a disposizione un contenitore culturale adatto ad ospitare più eventi grazie al restauro e alla rifunzionalizzazione del foyer e con la creazione di un’area museale visitabile. Un nuovo passo verso la “riconquista” del Teatro Galli da parte dei riminesi, un percorso iniziato il 31 ottobre 2011 con l’allestimento dello spettacolo “De Bello Gallico –Enklave Rimini” e che si chiuderà nel 2016 con il completamento del restauro. Uno spazio culturale si aggiungerà ad un altro contenitore che la città attende, l’ex cinema Fulgor, il cui restauro dovrebbe completarsi sempre tra la fine del prossimo anno e l’inizio del 2015. Durante il complesso percorso che ha portato a definire la ricostruzione del teatro, il progetto è stato modificato ed integrato, in accordo con la Direzione regionale per i Beni Culturali e Paesaggistici, per rispondere al meglio alle numerose esigenze di natura tecnica e funzionale e ottimizzarne la gestione. (…)

 


 

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy