Rimini. Anziana truffata, spariti 5mila euro. Corriere Romagna

Corriere Romagna: La 74enne stava uscendo di casa per fare la spesa quando è stata avvicinata da uno sconosciuto che l’ha anche convinta ad accompagnarlo in banca per ritirare i soldi / Anziana truffata da falso amico del figlio / Si fa consegnare 5.200 euro facendole credere di avere subito dei danni dopo un incidente

RIMINI. «Devo avere dei soldi da suo figlio perché mi ha procurato dei danni in un incidente». Una scusa bella e buona con la quale un uomo sui 35 anni è riuscito a raggirare una 74enne riminese facendosi consegnare 5.200 euro in contanti. L’episodio è accaduto un paio di giorni fa. La donna stava uscendo di casa (in zona centrale a Rimini) per fare la spesa, quando è stata raggiunta nel giardino condominiale da un uomo che le ha raccontato di aver conosciuto suo figlio per via di un incidente stradale. E per questo, le ha chiesto una ingente somma di denaro quale risarcimento del danno subito. Purtroppo l’anziana non si è premurata di chiamare il figlio di verificare e non avendo il benché minimo sospetto che lo sconosciuto la stesse imbrogliando, l’ha fatto accomodare in casa e gli ha consegnato 1.200 euro prelevati da una cassaforte. Non ancora soddisfatto della somma ricevuta, il truffatore ha accompagnato la 74enne in banca, con la propria auto, facendosi consegnare altri 4mila euro. A quel punto è sparito. Solo più tardi, confrontandosi con il figlio, la donna ha capito di essere caduta in un tranello e ha chiamato la polizia che ora sta conducendo le indagini per rintracciare il malfattore, sulla base della descrizione fornita dall’anziana (…)

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy