Rimini: Bagnini di salvataggio pronti a scioperare ancora

Stasera le cooperative dei bagnini di salvataggio, che hanno partecipato allo sciopero di ieri, s’incontreranno con la Filcams Cgil per discutere del risultato della manifestazione dell’altro giorno.

Molto probabilmente si potrebbe replicare un nuovo scopero entro 10 giorni, magari coinvolgendo anche l’Oasi-Confartigianato.

Domenica e lunedì hanno aderito all’astensione dal lavoro un buon 65% dei bagnini delle 2 cooperative contrarie al mancato rinnovo del contratto integrativo.

Gli addetti al salvataggio hanno manifestato lungo il litorale riminese, dal bagno 57 al bagno 101.

Nel frattempo una decina di multe sono state rilevate sia a Rimini che a Riccione per i bagnini che non hanno garantito la sicurezza in spiaggia in assenza degli addetti al salvataggio.

La magistratura deciderà se i bagnini dovranno pagare la contravvenzione o se annullare la sanzione.

Fonte: “La Voce di Rimini”

 

 

 

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy