Rimini: Banca Carim è pronta a fare 57 nuove assunzioni

(da “Il Corriere di Romagna”) Ieri l’assemblea dei dipendenti della Banca Carim ha approvato l’accordo raggiunto tra sindacati e commissari dell’istituto di credito riminese.

Ci saranno infatti 57 nuove assunzioni a tempo indeterminato e 50 prepensionamenti.

L’obiettivo dei commissari è quello di salvaguardare l’occupazione e creare nuovi posti di lavoro.

Fabi, Fiba Cisl, Fisac Cgil e Uilca sono molto soddisfatti per tanti motivi: i giovani in apprendistato professionalizzante verranno assunti a scaglioni mentre i prepensionamenti saranno più che dignitosi.

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy