Rimini. Bullismo: La Polizia di Stato incontra i ragazzi della Parrocchia di San Raffaele Arcangelo

L’incontro avvenuto nel pomeriggio di ieri.

Presente il personale dell’Ufficio Minori e Vittime Vulnerabili della Questura che ha incontrato il gruppo Scout di Rimini, composto da giovani di età compresa tra i 14 e i 18 anni, nella Parrocchia San Raffaele Arcangelo di Don Eugenio SAVINO.

La Polizia, spiegando il significato dei termini Bullismo e Cyberbullismo, ha sottolineato quanto sia importante il rispetto reciproco e delle regole, ma soprattutto l’uso consapevole della rete internet e dei social, non sottovalutandone la pericolosità.

L’attenta platea di ragazzi ha ascoltato con grande interesse e partecipazione i temi affrontati dai poliziotti riflettendo sia sull’importanza di comunicare quanto prima a genitori e persone adulte a loro vicine, tali scorretti comportamenti, sia sui risvolti penali, civili e amministrativi di quello che apparentemente può sembrare una goliardata, ma che di fatto nasconde dei veri e propri reati.

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy