Rimini. Carim: è caccia a nuovi soci. La Cronaca NQNews

La Cronaca Nuovo Quotidiano di Rimini: Domani in programma l’Assemblea dei soci che si annuncia calda dopo l’inchiesta della Finanza sulla ex governance 2009-2010 / Carim, advisor al lavoro per cercare soci / Si va verso l’azione di rivalsa verso gli ex amministratori della banca / E si sonda il mercato per possibili aggregazioni o fusioni, ad aprile si decide

RIMINI – Giorni caldi per Banca Carim. Domani è in programma l’assemblea dei soci ordinaria e straordinaria, mentre sullo sfondo ricomincia a tornare d’attualità il tema di una possibile aggregazione-fusione con una banca di medie dimensioni, tanto che da alcune settimane è riservatamente al lavoro un advisor per sondare il mercato. (…)

Il recente Piano industriale presentato dal Dg Mocchi e dal Cda (che prevede il taglio delle filiali extra-regione, esuberi e un contenimento dei dirigenti) viene da alcuni giudicato come tardivo, a maggio ragione se l’ispezione tecnica in corso da parte di Bankitalia (che dovrebbe concludersi a fine marzo), si spingerà oltre i meri rilievi tecnici e richiederà una ricapitalizzazione più corposa di quel che è prevista dalla stesso Piano. A quel punto Banca Carim potrebbe ben presto diventare un “bocconcino” a prezzo di saldo per banche di mediograndi dimensioni in cerca di prede. Così la Fondazione, che dopo la recente operazione di ricapitalizzazione non ha più risorse proprie per garantire il controllo, sta giocando d’anticipo. E nelle scorse settimane, tramite uno studio di consulenza, ha fatto partire un sondaggio di mercato di pre-fattibilità su un’ipotesi di fusione, aggregazione o cessione di quote. (…)

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy