Rimini. Caso Tucker, Mirco Eusebi ai domiciliari. Corriere Romagna

Corriere Romagna: Caso Tucker, arrestato Eusebi deve scontare altri 18 mesi

RIMINI. I carabinieri di Misano hanno arrestato domenica Mirco Eusebi, condannato per bancarotta fraudolenta scoperta nel 1999. Noto come “mister Tucker” (l’omonima azienda da lui fondata, era produttrice di un tubo che prometteva di ridurre le emissioni nocive degli impianti domestici e industriali oltre a consentire un risparmio energetico), Eusebi deve scontare una pena residua di 1 anno e 6 mesi di reclusione ai domiciliari. Eusebi finì alla sbarra assieme alla moglie Ivana Ferrara per il caso Tucker.

In primo grado, furono condannati pertruffa e associazione a delinquere, 11 anni e 4 mesi per Eusebi, mentre per la moglie, 10 anni e 10 mesi. In Appello le pene sono poi state ridotte a 6 anni (per lui) e a 5 anni e 7 mesi (per lei) con la prescrizione del reato di truffa. (…)

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy