Rimini: Concordia naufragata, Costa Crociere firma assegno milionario alla famiglia Arlotti

La Costa Crociere ha firmato un assegno milionario alla famiglia di Williams e Dayana Arlotti, le vittime riminesi nel naufragio della “Concordia” avvenuto lo scorso 13 gennaio all’isola del Giglio.

L’entita della cifra, molto probabilmente a sei zeri, però rimane top secret.

La compagnia, oltre alla riservatezza sull’indennizzo, ha inserito un’altra condizione: ritirarsi dal processo penale come parti civili.

L’avvocato Torquato Tristani dichiara: “Siamo vincolati al segreto ma posso dire che il risarcimento è stato molto soddisfacente ed equo per tutte le parti. Non pensavamo di chiudere in tempi così brevi. Quelli di Costa Crociere sono stati molto disponibili. Non possiamo fare altro che esprimere la nostra soddisfazione e nei confronti della compagnia possiamo avere solo apprezzamento”.

Soddisfatto anche il legale Davide Veschi: “L’accordo è molto soddisfacente, anche se trattandosi di una tragedia di queste proporzioni, non si può dire di essere felici. Il dolore per la perdita della figlia non è risarcibile ma avere chiuso la vicendia giudiziaria permetterà alla famiglia di voltare pagina e ad andare avanti”.

Fonte: (corsivo) “Il Resto del Carlino

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy