Rimini. Coppia sessantenne investita sulle strisce in viale Tripoli, auto in fuga. La Cronaca NQNews

La Cronaca Nuovo Quotidiano di Rimini: L’investimento in viale Tripoli, grave l’uomo. I carabinieri mettono a confronto un testimone con lo straniero / Travolti sulle strisce. Dal pirata / Un’auto di grossa cilindrata falcia moglie e marito riminesi / Dopo venti minuti un siriano denuncia il furto della vettura

RIMINI. Un automobilista falcia una coppia di coniugi riminesi sulle strisce pedonali. E poi scappa a bordo dell’auto, una monovolume scura. Erano le 18.30 di ieri. Dopo venti minuti, uno straniero, cittadino siriano che vive a Rimini e si occupa di import-export, si presenta nella stazione dei carabinieri in via Destra del Porto, per denunciare il furto della propria vettura. Proprio l’auto che poco prima aveva investito, in viale Tripoli, davanti al bar-gelateria Marselli, moglie e marito. Per questo i militari, intorno alle 20, convocano il testimone che aveva assistito alla scena e preso anche il numero di targa per verificare se alla guida si trovasse proprio il siriano. Nulla però fino alla tarda ora di ieri è trapelato dal confronto. L’unica cosa certa quindi resta l’investimento. Tutto accade intorno alle 18.30 quando moglie e marito (63enne lei, 65enne lui) entrambi riminesi e residenti in zona viale Tripoli, attraversano la strada per fare ritorno a casa. (…)

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy