Rimini. Daniela Del Din, presidente del Comitato Paralimpico Sammarinese, alla presentazione del libro ‘Liberi di sognare’

RIMINI. Avevano dei sogni, che hanno visto frantumarsi quando il destino ha provato a mettersi di traverso, però hanno trovato la forza di rialzarsi. E non hanno accantonato il loro sogno, perseguendolo con più entusiasmo, con più voglia, nonostante tutto. Ecco, in estrema sintesi, quel che racconta “Liberi di Sognare – Gesti, storie e immagini di uno sport oltre le barriere”, il libro del fotografo ravennate Paolo Genovesi (con testi del giornalista Marco Tarozzi) che mercoledì 11 dicembre, alle ore 18, viene presentato all’interno di ‘Cupro Fashion&Concept Store’ a Rimini, in Piazza Cavour. 

All’evento-aperitivo da Cupro (negozio di abbigliamento ma non solo, inaugurato a inizio ottobre nel cuore della città) saranno presenti l’autore insieme a Daniela Del Din, presidente del Comitato Paralimpico Sammarinese che ha allacciato con Genovesi una proficua collaborazione, Mirko Tomassoni, presidente dell’associazione Attiva-Mente, ed Emanuele Pagnini, campione di sci nautico paralimpico di Cattolica, uno degli undici protagonisti del libro.

Undici storie, normali, eccezionalmente normali. Storie di sport che abbatte le barriere, si fa beffa dei tabù, storie di ragazzi Storie di medaglie, Paralimpiadi, emozioni iridate. Ma non solo. C’è l’amore per lo sport, in queste immagini e in queste storie intense, ma c’è anche quello per la vita di tutti i giorni, che scorre lontano dai riflettori. E c’è anche un valore comune. Difficile da raccontare, se non si prova a capire. Eppure meraviglioso, nella sua lucidità. E’ la certezza di aver trovato, una volta usciti dal buio, nuove opportunità, spesso inaspettate. Una vita per tanti versi più ricca. Una strada da seguire, sapendo che in fondo ad ogni tunnel arriva sempre la luce

L’opera di Genovesi il 14 ottobre era stata al centro dell’iniziativa ‘Liberi di sognare… liberi di essere’, con presentazione a San Marino del libro e della mostra fotografica, in particolare agli studenti della Scuola Secondaria Superiore. Successivamente l’autore era stato ospitato all’interno del ‘Caffè Letterario’ svoltosi durante l’evento “Tuttavia… we are happy!” a metà novembre al Multieventi Sport Domus di Serravalle e proprio in quell’occasione era stato fissato questo appuntamento al Cupro Store di Rimini.

 






Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy