Rimini. Debutta in scena la ‘Donna Soggetto’

RIMINI. A teatro per riflettere sulla condizione della donna. Giovedì 5 novembre alle ore 11 il Teatro degli Atti alza il sipario sullo spettacolo “Donna, Soggetto”.

Nell’ambito delle iniziative per la Giornata internazionale contro la violenza sulle donne, che ricorre il 25 novembre, l’Assessorato alle Politiche di genere del Comune di Rimini propone per giovedì 5 novembre (ore 11) al Teatro degli Atti “Donna, Soggetto.”, uno spettacolo teatrale realizzato in collaborazione con l’associazione culturale ‘Cambia-Menti’, diretto e interpretato da Alexia Bianchi e Sonia Mariotti.

Nello spettacolo, dove l’azione teatrale sarà accompagnata da musica dal vivo e da videoproiezioni, la protagonista interagirà con il pubblico dialogando sul tema dell’utilizzo delle pubblicità sessiste e reciterà alcuni monologhi tratti dal testo di Dario Fo e Franca Rame “Tutta casa, letto e chiesa”. Il testo, ancora oggi molto attuale, tratta della subalternità femminile, utilizzando la cifra della satira e affrontando il tema della condizione sociale della donna con ironia.

Allo spettacolo parteciperanno anche gli studenti degli Istituti Superiori di Rimini. Ingresso libero.

[c.s. Comune Rimini]

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy