Rimini. Fogne e acque balneazione, l’assessore Visintin: ‘Le nostre acque le più controllate d’Italia’

RIMINI. Il Piano di salvaguardia della balneazione procede secondo tempi e programmi stabiliti e, contestualmente, continuano gli incontri di approfondimento con i cittadini e gli operatori economici per fare il punto sullo stato d’attuazione del Piano e sui prossimi interventi. Giovedì pomeriggio l’assessore all’Ambiente del Comune di Rimini Sara Visintin ha partecipato insieme all’Area Manager Hera Roberto Fabbri ad un’assemblea dedicata al tema della balneazione e convocata dall’Associazione Albergatori in collaborazione con HeraLAB, il consiglio multi-stakeholder avviato da Hera sul territorio. 

Grande attenzione è stata dedicata al tema dei controlli delle acque e della comunicazione dei divieti di balneazione ai bagnanti e agli ospiti delle strutture alberghiere. “Le nostre acque e le nostre spiagge sono tra le più controllate d’Italia – ha sottolineato l’assessore Visintin – i prelievi per la qualità delle acque vengono effettuati una volta al mese, secondo un calendario stabilito dal ministero”. (c.s.) 

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy