Rimini. Fugge dopo aver travolto un ciclista sulla via Emilia, è caccia serrata al pirata della strada

Automobilista travolge ciclista sulla via Emilia e si dà alla fuga. Il dipendente della Marr soccorso da un collega di lavoro che lo ha portato direttamente in ospedale

ENRICO CHIAVEGATTI – È caccia serrata da parte della Polizia stradale al pirata della strada che nella notte tra giovedì e venerdì ha investito e non ha prestato soccorso al ciclista ora ricoverato nel reparto di Ortopedia dell’ospedale Infermi. Fortunatamente le sue condizioni nonostante diverse fratture riportate non destano particolare preoccupazione. Secondo quanto è stato fino ad ora ricostruito dagli agenti delle sottosezione della Polstrada di Riccione intervenuti per i rilievi, l’investimento è avvenuto tra le 3 e 3.30. Il ciclista, S.J., classe 1988, cittadino di nazionalità indiana, stava pedalando in sella alla propria bicicletta elettrica sulla via Emilia con direzione di marcia Santa Giustina-Rimini: stava raggiungendo il capoluogo sulla due ruote nonostante le non buone condizioni meteo perché doveva iniziare il turno di lavoro alla Marr di cui è dipendente. Giunto all’altezza dell’impresa di costruzioni stradali Pesaresi è stato travolto da un’autovettura il cui conducente non l’ha visto nonostante tutte le luci della bicicletta fossero regolarmente accese. Impossibile però non si sia accorto di quanto accaduto. (…)

Articolo tratto da Corriere Romagna

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy