Rimini. Furto all’Emporio gastronomico: rubati prosciutti, vini e 2.000 euro

Colpo grosso all’Emporio gastronomico: spariti 5 prosciutti, vini e duemila euro

ENRICO CHIAVEGATTI – Si chiama “Emporio gastronomico”, ha vetrine e tavolini affacciati sul marciapiede di via XX Settembre al civico 45 ed in pochi mesi dalla sua apertura (è stato inaugurato qualche settimane prima delle festività natalizie dello scorso anno) è già diventato un punto di riferimento dei buongustai riminesi e non. Impossibile infatti non notare a due passi dall’Arco d’Augusto le prelibatezze in bella mostra per gente dal palato fino. Proprio come i ladri che nella notte tra domenica e lunedì l’hanno saccheggiato. Dopo aver mandato in frantumi il cristallo della porta d’ingresso è ipotizzabile che almeno un paio di persone si sono introdotte nel nuovo tempio dei sapori della famiglia Paesani (Burdlaz e Coconuts) e con “oculatezza” hanno arraffato alcuni dei pezzi di più pregiati. Precisamente cinque prosciutti interi e diverse bottiglie di vino mostrando una particolare predilezione per le bollicine. Ovviamente non si sono limitati a mettere le mani sugli alimenti. Hanno forzato il registratore di cassa dove era custodito l’incasso del fine settimana, un paio di migliaia di euro in contanti. (…)

Articolo tratto da Corriere Romagna

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy