Rimini. Gli prelevano in sangue senza l’avvocato. Automobilista ubriaco assolto in Appello

Riformata dai giudici bolognesi la sentenza di condanna emessa dal Tribunale contro un corriere.

ENRICO CHIAVEGATTI. Che fosse al volante ubriaco quando ha schiantato l’auto contro un palo della luce e ferito i passeggeri che viaggiavano con lui era un fatto inconfutabilmente accertato dai risultati degli esami del sangue eseguiti subito dopo il suo arrivo in ospedale. Una certezza che il Gip del Tribunale di Rimini ha tradotto in una condanna ad un mese e 10 giorni di reclusione e 1.600 euro di ammenda per guida in stato di ebbrezza. (…)

Articolo tratto dal Corriere Romagna

 

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy