Rimini. Gli ‘sboroni’ dell’affitto in nero. Roberto Giannini, La Voce di Romagna

Roberto Giannini – La Voce di Romagna: GIRANO PER LE VIE DEL CENTRO COL VOLTO SERAFICO ED ABBRONZATO / Ecco gli ‘sboroni’ riminesi che affittano case in nero

RIMINI. Girano per le vie del centro, col volto serafico ed abbronzato. Trascorrono le loro giornate estive al mare, dove affittano, da sempre, l’ ombrellone stagionale. Dopo l’ aperitivo in piazza, ma prima di cena, in darsena, in genere trovano il tempo di passare a riscuotere l’ affitto, spesso in nero, da quei 20 extracomunitari a cui hanno concesso in locazione l’ appartamentino di 60 metri che, di questi tempi, nessuno vuole acquistare, che gli da quasi fastidio, sul quale ci pagano solo tasse ma che, cosa vuoi, ormai c’ è, e bisogna farlo rendere. Sono gli “sboroni riminesi”, quelli che “sanno come funziona”, che hanno imparato “come farla girare, la vita”. Quelli a cui la Polizia Municipale, in collaborazione con la Ausl, ed a seguito delle verifiche disposte dall’ ufficio igiene del Comune di Rimini, ha sgomberato gli appartamenti perché hanno riscontrato situazioni di sovraffollamento abitativo. Ma tutto questo, ovviamente, non lo raccontano. Non si può raccontare, anzi, ” .. sà vut che sia, è una patacata, si sistema tutto”! (…)

 

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy