Rimini. Il mercato ambulante da domani si sposta: per il TAR infondata la richiesta di slittamento. Corriere Romagna

Corriere Romagna: Il TAR boccia lo slittamento / San Gaudenzo non fa il miracolo il mercato domani cambia piazza / Gli ambulanti chiedevano di bloccare il trasferimento in attesa della possibile sospensiva / L’avvocato: «Ma niente è compromesso». Finiti gli ultimi lavori: cambiati i cartelli, nuove ztl 

RIMINI. Uno a zero, palla al centro. Il Tar ha respinto una prima richiesta degli ambulanti del Comar fatta per evitare che il mercato si trasferisse già a partire da domani, tra l’ altro San Gaudenzo, patrono di Rimini. Lo riferisce una nota del Comune: il presidente del Tar, a cui è stato rivolto questo primo ricorso, ha giudicato «manifestamente infondata» la richiesta evidenziando tra l’ altro come, in questa fase preliminare del procedimento, sia prevalente l’ interesse pubblico rispetto all’ interesse dei privati. I commercianti volevano infatti attendere quella che loro chiamano «la vera sospensiva, che sarà il giorno dopo, giovedì». (…)

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy