Rimini. Infocamere, i dati sulle imprese: leggero calo nell’ultimo anno. NQ di Rimini

Federico Rossi – NQ di Rimini: I dati diffusi da Infocamere. Tiene il commercio, mentre in sofferenza agricoltura e costruzioni dove si è passati rispettivamente da 2.929 aziende a 2.771 e da 5.622 a 5.471 / Imprese ancora in calo ma non c’è crollo / Alla fine del 2013 erano 35.521, un anno prima 35.781. Sono 54 i nuovi soggetti, 94 le cessazioni / Vola (+292) il settore dei servizi grazie al boom delle partite Iva e delle nuove ditte individuali

RIMINI. E’ un quadro con molte ombre ma anche qualche luce quello che emerge dai dati 2013 sulle imprese del territorio riminese diffusi da Infocamere Movimprese. Alcuni settori continuano a essere in forte sofferenza, su tutti agricoltura e costruzioni, mentre tiene il commercio e addirittura dimostra una vitalità per certi versi sorprendente quello dei servizi. Complessivamente il numero totale delle imprese risulta comunque in calo, anche se a differenza di molte altre province, anche limitrofe, non si registra nessun crollo: alla fine del 2013 erano 35.521, un anno prima 35.781. Il saldo negativo è dunque di 260 imprese. Leggermente cresciute le aziende iscritte (nel 2013 sono 2905, nel 2012 erano 2.851). Aumentate, seppur di poco, quelle cessate (3.034 nel 2013, 2.940 nel 2012). Tra i settori dell’economia riminese numericamente in maggiore contrazione spiccano, come si diceva, quelli legati all’agricoltura, dove si è passati dalle 2.929 imprese del 2012 alle 2.771 del 2013, e quello delle costruzioni, passato dalle 5622 imprese attive nel 2012 alle 5.471 del 2013. (…)


Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy