Rimini. La comunita’ di San Patrignano alla maratona di New York

San Patrignano, la più grande comunità di recupero per tossicodipendenti d’Europa, parteciperà per la prima volta nella sua storia alla Maratona di New York.

Il progetto “Oltre il traguardo”, iniziativa inedita nel suo genere, ha coinvolto 20 giovani residenti in comunità, 11 dei quali avranno l’opportunità di gareggiare nell’edizione 2013 della Maratona della Grande Mela il prossimo 3 novembre.

La preparazione del “San Patrignano running team”, composto complessivamente da 20 corridori, è durata circa 12 mesi e si è svolta sotto la guida esperta del Dottor Gabriele Rosa, uno dei maggiori allenatori di maratoneti al mondo. Il team da lui fondato, Rosa e Associati, vanta, infatti, 9 tra le 20 migliori prestazioni di tutti i tempi e un totale di 26 vittorie tra le maratone di New York, Boston e Chicago. Tra gli atleti preparati da Rosa, ci sono nomi come Paul Tergat, Martin Lel, Robert Cherulyot, Margaret Okayo e Samuel Wanjiro, vincitore della medaglia olimpica d’oro a Pechino nel 2008.

Dopo un passato di droga ed emarginazione, gli atleti della Comunità di San Patrignano si affacciano per la prima volta ad una competizione agonistica di tale livello, per dimostrare che è possibile raggiungere qualsiasi traguardo e che dalla droga si può uscire, anche grazie allo sport. (…)

 

Leggi il comunicato Comunità San Patrignano

 


Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy