Rimini. La Gastroenterologia riminese fa scuola in Italia

RIMINI. Nelle giornate del 25, 26 e 27 settembre, l’Ambulatorio delle Malattie Infiammatorie Croniche Intestinali (MICI) coordinato dai dottori Marco Di Marco e Francesco Santilli (operativo nell’ambito dell’Unità Operativa di Gastroenterologia – Endoscopia Digestiva diretta dal dottor Luigi Solmi) ospiterà due stagisti: si tratta di medici provenienti da Sicilia (Palermo) e Puglia (Brindisi) per uno stage teorico-pratico presso l’Ospedale “Infermi” di Rimini. Lo stage prevederà parti pratiche (endoscopia, ecografia, attività di day hospital e reparto) e teoriche incentrate sulla diagnosi e terapia della Malattie Infiammatorie Croniche Intestinali (malattia di Crohn e rettocolite ulcerosa), patologie in costante crescita e a forte impatto sociale. Lo stage vedra’ impegnate varie figure cliniche dell’“Infermi” (oltre ai gastroenterologi, anche reumatologi, chirurghi, anatomo patologi e radiologi). L’Ambulatorio MICI di Rimini è stato scelto insieme a soli altri nove Centri in Italia dall’Ig-IBD (gruppo italiano per lo studio di tali patologie) e ciò rappresenta senza dubbio un importante riconoscimento per il Centro riminese, tra i più attivi in regione.


Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy