Rimini: Momenti di tensione tra ultras biancorossi e tifosi del Mantova

Momenti di grande tensione, ieri pomeriggio fuori dallo stadio “Romeo Neri”, dove si è disputata la partita Rimini-Mantova, finita 0-0.

Un gruppo di ultrà riminesi, armati dei bastoni ricavati dalle aste delle bandiere e incappucciati, hanno circondato i nemici, decisi ad arrivare allo scontro fisico.

Una banda dalla intenzioni fin troppo bellicose che le forze dell’ordine sono riuscite però ad intercettare prima che arrivassero addosso ai tifosi mantovani.

Quando i supporter riminesi hanno visto che stavano arrivando polizia e carabinieri, hanno preferito mollare la presa e darsela a gambe.

L’incontro è terminato senza altri problemi ed entrambe le tifoserie hanno preso strade diverse senza contatti.

Fonte: “Il Resto del Carlino”

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy