Rimini. Muore in mare a 19 anni. Corriere Romagna

Corriere Romagna: Muore in mare sotto gli occhi degli amici: stroncato da un malore a soli diciannove anni / La vittima: Enea De Carolis, riminese, pallavolista, vittima di un arresto cardiaco. Non soffriva di patologie conosciute / Due ore prima era andato a salutare l’allenatore della Softer Volley Forlì, squadra di B1 dove era entrato quest’anno

RIMINI. Muore mentre fa il bagno in mare, colto da un malore improvviso sotto gli occhi di altri ragazzi che assieme a lui trascorrevano una giornata spensierata in spiaggia.

Aveva appena 19 anni Enea De Carolis, riminese, un ragazzo sportivo che non soffriva di particolari patologie. Accertamenti sono ancora in corso, ma il referto medico parla di arresto cardiaco: escluso l’annegamento, il magistrato di turno potrebbe decidere di disporre l’autopsia. L’ipotesi più probabile è l’infarto, c’è chi ipotizza che sia rimasto vittima di una congestione. (…)

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy