Rimini. Nell’anniversario della morte, trasferimento della salma nelle Marche. Nuovo Quotidiano di Rimini

Nuovo Quotidiano di Rimini: Ricorrono proprio oggi i 15 anni dalla scomparsa. Venerdì era stato portato via da Molteno, in provincia di Lecco / Battisti via, addio o arrivederci? / Questa mattina la bara lascerà il cimitero di Rimini, destinazione San Benedetto del Tronto Entro domani la cremazione. Le ceneri probabilmente resteranno in famiglia. E rispunta l’ipotesi Roma

RIMINI – Il viaggio di Lucio Battisti continua. La salma del cantante – di cui proprio oggi ricorrono i 15 anni dalla morte – verrà portata via questa mattina dal cimitero di Rimini, dove era giunta venerdì pomeriggio scorso. Al mattino la bara, caricata su un furgone della ditta Humanitas di Rimini, aveva lasciato il piccolo cimitero di Molteno, in provincia di Lecco, dove le spoglie dell’artista erano sepolte dalla sua scomparsa, avvenuta il 9 settembre del 1998. Per volere della famiglia – che sull’intera vicenda continua a mantenere il più stretto riserbo – la salma verrà cremata, a San Benedetto del Tronto, dove tutto è pronto per ricevere i resti del cantante già questa mattina. La cremazione dovrebbe avvenire tra oggi e domani. Mentre resta ancora un punto interrogativo su dove verranno collocate le ceneri. E’ molto probabile che resteranno in una delle abitazioni della moglie Grazia Letizia Veronese o del figlio Luca. Entrambi hanno casa anche a Rimini. Lui in via Destra del Porto, lei nella vicina via Ramusio. Ma la scelta potrebbe anche cadere su Roma. Mentre si riaffaccia anche l’ipotesi che alla fine, cedendo magari alle richieste dei fan desiderosi di poter contare su un luogo dove poter ricordare l’autore di brani memorabili, venga individuato un luogo pubblico, un cimitero: e allora le ceneri potrebbero prendere la strada per Rimini, ma anche quella di un cimitero romano, ipotesi che è tornata fuori nelle ultime ore. (…)

 


Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy