Rimini. Omicidio Bernabini, attesa per domani la sentenza contro Zinnanti. NQ di Rimini

Adriano Cespi – NQ di Rimini: IL KILLER DI COVIGNANO / La famiglia del taxista Bernabini assassinato dal giovane riminese si aspetta una pena esemplare / Cresce l’attesa per la sentenza di domani 

RIMINI. Cresce l’attesa per la sentenza dell’omicidio Bernabini, il 55enne taxista riminese freddato con un colpo di fucile a canne mozze esploso la mattina del 2 settembre del 2012 da Marco Zinnanti. E la famiglia si aspetta dal gup, Sonia Pasini, una pena esemplare. A dirlo chiaramente era stata la vedova Bernabini, al termine dell’ultima udienza del processo con rito abbreviato, quella del 20 gennaio scorso, quando a parlare nell’aula L al primo piano di palazzo di giustizia era stato il legale del killer reo confesso, l’avvocato Marco Ditroia. (…)All’inizio l’avremmo anche perdonato (riferendosi al Zinnanti, ndr) – aveva dichiarato la donna ai giornalisti – ma dopo più di un anno in cui continua a dire bugie, proprio non c’è perdono. Ci uniamo, quindi, alla richiesta di pena del pm (che al termine della sua requisitoria aveva chiesto appunto l’ergastolo, ndr)”. (…)

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy