Rimini. Rapinata davanti al figlio di 4 anni. NQ di Rimini

Nuovo Quotidiano di Rimini: Balordi sono fuggiti con la borsa di marca e un cellulare. La signora è rimasta lievemente ferita, indaga la polizia / Aggredita e rapinata davanti al figlioletto / Due banditi col passamontagna la scaraventano a terra e poi le rubano la borsa / Il colpo è stato compiuto a due passi da piazza Malatesta e in un orario di punta

RIMINI – L’avvicinano in due mentre esce dal negozio. Uno l’afferra da dietro, la scaraventa a terra, e le spinge il capo al suolo impedendole di muoversi. Mentre il bambino di 4 anni, terrorizzato, inizia a piangere e urlare. Nulla distoglie i due balordi, col viso travisato da un passamontagna, dal proseguire la loro azione criminale. L’altro bandito, infatti, afferra la borsa e scappa, seguito dal complice. Nel fuggire, poi, i due distruggono anche il vetro dell’auto della donna, una riminese 40enne, che era parcheggiata nei pressi.

L’ennesimo episodio violento a Rimini. L’ennesima rapina in pieno centro storico. In un orario, peraltro, di punta, di passeggio per le abitudini dei riminesi, erano le 18.45 circa di lunedì. E consumata in pieno centro storico, in via Dario Campana, a due passi da piazza Malatesta, tra passanti e automobilisti. (…)

 

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy