Rimini, Santa Maria del Piano: bimba schiacciata, assolti i genitori

Lucia Paci di Corriere Romagna: La tragedia di Santa Maria del Piano. Mamma e papà erano finiti entrambi sotto processo rispettivamente per abbandono di minore e omicidio colposo: scagionati / Bimba schiacciata, assolti i genitori / La piccola era stata investita mortalmente dal padre il 31 dicembre del 2012

La bimba era nel
cosiddetto “angolo
buio” dello specchietto. In base alla perizia
sull’incidente: la bimba
non era visibile

Assolti, perché il fatto
non costituisce reato, i genitori
della piccola Sofia Gaspari, la
bimba di due anni investita e
uccisa dall’auto condotta dal
padre durante una manovra di
retromarcia, il 31 dicembre
2012. Papà e mamma della piccola,
entrambi assistiti dall’avvocato
Carlo Alberto Zaina, erano
indagati rispettivamente
per omicidio colposo e abbandono
di minore. Con l’i ncide nte
probatorio (chiesto dal legale) è
stato dimostrato, come già emerse
nei rilievi effettuati dai
carabinieri, che non vi erano
state responsabilità
da parte
dei genitori.
Durante la manovra
di retromarcia,
la visibilità
dal lunotto
del suv Mercedes
condotto dal padre della
bimba, era di un metro e 23 centimetri
da terra, a fronte dell’altezza
della piccola che era poco
più di un metro. Dunque, secondo
la perizia che ha ricostruito
l’incidente, impossibile da vedere.
La tragedia si era consumata
l’ultimo giorno dell’anno
2012 poco dopo l’ora di pranzo a
Santa Maria del Piano, una frazione
di Montescudo, nell’area
davanti a un casolare settecentesco
di proprietà della famiglia
della vittima.
(…)

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy