Rimini. Senzatetto trovato senza vita nello stabile ex Corial. Corriere Romagna

Corriere Romagna: Dimesso dall’ospedale muore in magazzino / L’uomo aveva 58 anni, denunciati per invasione di edificio i quattro amici che avvertono la polizia / La procura intenzionata a fare chiarezza sul malore che lo aveva portato al pronto soccorso

RIMINI. Un senzatetto romeno di 58 anni è stato trovato morto giovedì mattina attorno alle 10 nel suo giaciglio di fortuna all’interno dello stabile dismesso dell’ex Corial a Rimini, in via Palmiri. A dare l’allarme sono stati quelli che, con lui, avevano trovato riparo nella notte nell’edificio. Quando sono andati per svegliarlo si sono accorti che il cuore dell’amico aveva smesso di battere. Il decesso, secondo quanto appurato dal medico legale è dovuto a cause naturali: nessun segno di violenza o lesioni.

Ma la vicenda potrebbe avere comunque uno strascico giudiziario. Si è accertato infatti che il giorno precedente l’uomo (L.M. le sue iniziali), colto da un malore, era stato accompagnato al pronto soccorso dell’ospedale di Santarcangelo e poi dimesso nel giro di qualche ora. Una circostanza che merita un approfondimento da parte della procura (in tasca l’uomo aveva il foglio delle dimissioni). Il magistrato di turno Paolo Gengarelli, una volta ottenuta la relazione completa della polizia, disporrà l’acquisizione delle cartelle cliniche. Sarà fatta anche l’autopsia, affidata al dottor Pier Paolo Balli. (…)

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy