Rimini. Si sono messi a rubare nelle barche

Mario Gradara di Il Resto del Carlino Rimini: Ladri all’arrembaggio delle barche «Spariti giubbotti e attrezzature»

Furti  a raffica sulle barche dei diportisti. Nel mirino i piccoli motoscafi ormeggiati tra ponte della Resistenza e ponte dei Mille, nelle acque ‘comunali’ concesse in uso a Lega Navale e associazioni Amici del Mare. «Una decina di natanti depredati negli ultimi giorni – spiega il presidente della Lega, ammiraglio Aleardo Cingolani –. Un fenomeno grave e crescente, che colpisce i proprietari, soprattutto pensionati per i quali l’uscita in barca, per diporto o per pescare, è un momento importante». Lega e Amici del Mare hanno inviato una lettera appello, chiedendo interventi preventivi e maggiore monitoraggio della zona, a questura, comandi di carabinieri, guardia di finanza e polizia municipale, prefetto, procuratore, sindaco e comandante della capitaneria di porto. Nella missiva si parla di «continui furti di attrezzature e dotazioni».

(…)  Qualche furto anche alle barche a vela ormeggiate a mare del ponte.

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy