Rimini: Siringhe usate trovate in una scuola d’infanzia

Mercoledì scorso è stato rinvenuto, da parte di alcuni bambini di una scuola dell’infanzia comunale, un involucro contenente siringhe usate, gettato all’interno del giardino della scuola tra la siepe e la recinzione perimetrale, con cui alcuni bimbi si sono punti.

Le insegnanti hanno immediatamente attivato le misure necessarie contattando immediatamente le famiglie coinvolte e i servizi sanitari dell’Ausl di Rimini, che sono intervenuti tranquillizzando sugli esiti.

L’amministrazione già adotta delle procedure di monitoraggio di tutte le attività della giornata educativa compreso l’ispezione dei giardini prima della fruizione degli spazi esterni da parte dei bambini.

L’amministrazione comunale ha quindi avviato la verifica interna per capire se e cosa non ha funzionato nelle procedure in essere e per adottare ulteriori dispositivi di controllo affinché simili fatti non si possano ripetere.

L’amministrazione nel rammaricarsi per quanto accaduto, sente il dovere di ringraziare le famiglie dei bambini coinvolti per la collaborazione, il senso di responsabilità ed equilibrio dimostrato nell’affrontare questo increscioso accadimento.

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy