Rimini. Spostamento mercato, no a Piazza Tre Martiri. Corriere Romagna

Corriere Romagna: Mercato, trattative finite: niente piazza Tre Martiri ma c’è corso D’Augusto

RIMINI. Trattative finite. Il piano di spostamento del mercato degli ambulanti fatto dal Comune passa in Commissione e «non ci saranno altre modifiche». La conferma arriva dall’assessore alle Attività economiche, Jamil Sadegholvaad, che ha presentato ieri l’ultima versione: piazza Tre Martiri, reclamata dai commercianti, non sarà data. Ma saranno concessi, venendo incontro alle richieste degli ambulanti, due tratti di corso D’Augusto, lato Arco, e una porzione di via IV Novembre in più, quella vicina proprio a piazza Tre Martiri.

«E’ la soluzione migliore», chiosa lo stesso assessore che ricorda come all’inizio il Comune prevedeva di sistemare il mercato nell’area compresa tra piazza Gramsci e Santa Rita, area ex Padane, via Castelfidardo e un primo tratto di via IV Novembre. «Abbiamo avuto un confronto costruttivo con Fiva e Anva», spiega ancora Sadegholvaad, «e crediamo che alla fine sia stato raggiunto un punto di incontro ottimale». anche perché, «in piazza Tre Martiri ci sarebbero andati appena 27 banchi su 400 totali, non credo che cambi tanto». Il no alla concessione è arrivato perché «il centro storico in pratica ha due piazze importanti: Tre Martiri e Cavour, e vogliamo che siano sempre libere per le iniziative e manifestazioni». (…)

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy