Rimini: Stipendi triplicati per la holding del Comune, i grillini protestano

Nella Holding del Comune di Rimini
gli stipendi sarebbero aumentati, addirittura triplicati.

Secondo il Movimento 5 Stelle, nel
2011 sono raddoppiati i costi solo per gestire le partecipazioni.

La Holding del Comune di Rimini,
nato nello scorso anno, ha l’arduo incarico di gestire le diverse società
partecipate da Palazzo Garampi.

Per il prossimo anno è previsto un
aumento del 36% della spesa per l’amministratore unico (da 30.768 a 48.198
euro) e per il collegio sindacale (da 25.750 a 73.000 euro).

Ai cittadini riminesi questa
società, che detiene partecipazioni e debiti con le banche, il costo salirà
quindi dai 104.518 a 223.206 euro.

Il capogruppo dei grillini Luigi
Camporesi
afferma: “Le società gestite dal Comune sono sacche di spreco utili
ad aggirare le regole a foraggiare il mondo limitrofo e indecifrato della
politica più incline agli affari”
.

Aeradria, la società di gestione
dell’aeroporto “Federico Fellini”, ha chiuso il bilancio del 2010 con una
perdita di 6,2 milioni di euro su 10,8 milioni di fatturato quindi per lo scalo
romagnolo urge un esborso immediato di capitali freschi liquidi.

Fonte: (corsivo) “Il Resto del Carlino”

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy