Rimini. Tenta di rubare una bici e un’auto all’interno di un’attività commerciale: arrestato 22enne

“Ieri mattinata, gli agenti dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico della Questura di Rimini hanno tratto in arresto un cittadino gambiano di 22 anni per tentato furto aggravato e resistenza a Pubblico Ufficiale”.

Ne dà notizia la Questura di Rimini, precisando che, alle ore 08:40, giungeva alla locale sala operativa la segnalazione di un individuo tentare di introdursi prima all’interno di una filiale di una banca sita nei pressi di via XXIII Settembre 1845, poi all’interno di un’attività commerciale. Sul posto, i poliziotti intercettavano il soggetto che aveva poco prima abbandonato una bicicletta prelevata dal vicino negozio, armeggiare all’interno di un veicolo parcheggiato all’interno del piazzale di suddetta attività commerciale. Il giovane, invitato a scendere dall’auto, colpiva più volte gli agenti con calci e pugni. Prontamente bloccato, veniva tratto in arresto. Accompagnato in Questura per gli accertamenti del caso, il 22enne risultava aggravato da precedenti di Polizia, nonché da un’ordinanza di aggravamento della misura cautelare personale emessa in data 13.08.2022 dal Tribunale di Rimini.

Dell’avvenuto arresto, veniva notiziato il PM di turno, che disponeva il trattenimento del soggetto all’interno delle camere di sicurezza della Questura in attesa del rito per direttissima fissato nella mattinata odierna. Al termine della stessa, il soggetto dovrà essere tradotto presso la locale Casa Circondariale per la custodia cautelare dell’aggravamento della misura”.

La Questura “ricorda che nei confronti delle persone indiziate ed imputate vige la presunzione di innocenza”.

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy