Rimini. Tragedia Misano: è stata la madre a uccidere la figlia e poi suicidarsi? La Cronaca NQNews

La Cronaca Nuovo Quotidiano di Rimini: L’uomo sconvolto e disperato si sarebbe suicidato, aperto un fascicolo per omicidio. Oggi l’autopsia / Mano femminile dietro il massacro? / Dalle indagini condotte da Procura e Carabinieri emergerebbe una nuova ipotesi / La madre potrebbe aver avvelenato la figlia e il cane e poi essersi lei stessa uccisa

MISANO – (ad.ce.) Il massacro di Misano si copre di mistero. Con contorni sempre più confusi e certezze sempre meno consolidate. (…) Adriana Andrea Stadie, 44enne argentina, che lavorava, saltuariamente, come pasticcera, ma anche come interprete dei carabinieri e donna delle pulizie; Sophie Annette Stadie, la figlia 15enne, studentessa che la donna aveva avuto da una precedente relazione con un ricco commerciante riminese (…)(…)


Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy